fettuccine-cacao-gamberi

Piccante, dolce, salato, amaro, pungente… sono aggettivi perfetti per descrivere il piatto di oggi, ma anche per descrivere quel sentimento complicato chiamato “amore”. E visto che San Valentino è alle porte, mi sono rimessa il grembiule e ho sperimentato questa ricetta agro-dolce e un po’ insolita, da preparare con le vostre manine, per stupire e prendere alla gola la vostra dolce metà.

A dirvi la verità ero un po’ scettica sulle fettuccine al cacao, ma l’idea mi stuzzicava troppo per non provarle. Il piatto che è uscito fuori è un insieme di sapori che si fonde ed equilibria alla perfezione, come un rapporto di coppia che si rispetti. Enjoy!

fettuccine-cacao-gamberi

fettuccine-cacao-gamberi2

FETTUCCINE AL CACAO CON SUGO DI GAMBERI

Tipo di ricetta: Primo
Preparazione: 1 ora
Cottura: 30 min
Tempo Totale: 1 ora 30 min

Ingredienti

    Per l’impasto

    • 100 gr di semola rimacinata di grano duro
    • 70 gr di farina bianca di tipo 00
    • 1 + 1/2 cucchiai di cacao amaro in polvere
    • 2 uova medie
    • 1 pizzico di sale

     Per il condimento

    • 10-12 gamberi
    • 1 spicchi d’aglio
    • 1 cipolla
    • 300 gr di pomodorini
    • 1 peperoncino rosso
    • 1 arancia
    • paprica dolce
    • basilico fresco o maggiorana
    • vino bianco
    • olio
    • sale
    • pepe

    Procedimento

    1. Per prima cosa preparate l’impasto delle fettuccine. Mescolate le farine, setacciatele e mettetele insieme al cacao sul ripiano di lavoro, formando la classica fontana. Formate un foro al centro, rompetevi le uova e unite il sale. Con una forchetta sbattete le uova e incorporate gradatamente la farina dai bordi. Lavorate quindi l’impasto con le mani infarinate fino a quando avrete ottenuto una consistenza soda, liscia ed omogenea. Formate una palla e lasciatela riposare sotto un insalatiera capovolta (o avvolta nella pellicola trasparente) per 30 minuti.
    2. Stendete la pasta con il mattarello o tagliate dalla palla delle fette alte un paio di cm e passatele nella macchina per la pasta. In entrambi i casi, lo spessore della sfoglia deve essere sottile, ma non troppo. Lasciate asciugare la sfoglia e ricavate delle fettuccine di circa mezzo cm. Allargatele sul ripiano infarinato, o appendetele al mattarello o ad una gruccia, e lasciatele asciugare mentre preparate il condimento.
    3.  Eviscerate i gamberi e togliete teste e carapaci mettendoli da parte. In una pentola mettete l’olio, la cipolla divisa a metà, gusci e teste dei crostacei. Fate rosolare e sfumate con un dito di vino. Aggiungete acqua fino a ricoprire il tutto, salate e pepate, e lasciate bollire per circa mezz’ora.
    4. Nel frattempo preparate il soffritto con aglio, olio e peperoncino in una padella capiente. Unite i pomodorini tagliati in due, il succo dell’arancia e lasciate cuocere per circa 5 minuti.
    5. Quando il brodo sarà pronto filtratelo con un colino ed unitelo al sugo, lasciandone un cucchiaio da parte. Lasciate che il tutto si addensi a dovere, aggiungendo i gamberi qualche minuto prima di spegnere il fuoco.
    6. Lessate la pasta, scolatela e ripassatela nel condimento con il cucchiaio di brodo conservato.
    7. Impiattate spolverando con la paprica, le foglioline di maggiorana o il basilico fresco tagliato a striscioline.

     

     

    fettuccine-cacao-gamberi

    Print Friendly